Sciopero del Personale del Gestore Infrastruttura FerrovieNord, proclamato da parte di USB lavoro privato | Trenord

Accedi

Non hai un account?

Sciopero del Personale del Gestore Infrastruttura FerrovieNord, proclamato da parte di USB lavoro privato

martedì 20/07/2021

Si informa che il gestore della rete ferroviaria “FERROVIENORD” S.p.A. ci ha comunicato uno sciopero del proprio personale, nella giornata di venerdì 23 luglio 2021, dalle ore 09:01 alle ore 13:00 che genererà ripercussioni sul servizio offerto da Trenord.

 

Non sono coinvolte le fasce orarie di garanzia.

 

Si precisa che i treni partiti prima dell’inizio dello sciopero sono da garantire sino a destino.

 

Pertanto, i treni Regionali e Suburbani circolanti su rete FERROVIENORD (Milano Cadorna e Canzo/Asso, Como Lago/Novara Nord/Laveno/Varese – Milano Cadorna, Brescia/Iseo – Edolo) potranno subire ritardi e variazioni; coinvolti anche i collegamenti aeroportuali “Milano Cadorna/Milano Centrale/Milano P.ta Garibaldi - Malpensa Aeroporto” e “S50 Malpensa Aeroporto - Bellinzona”.

 

Possibili ripercussioni anche per i treni circolanti delle linee:

  • “S1” Saronno - Milano Passante - Lodi;
  • “S2” Mariano C. - Milano Passante - Milano Rogoredo;
  • “S4” Camnago L. – Milano Cadorna;
  • “S9” Saronno - Seregno - Milano - Albairate;
  • “S13” Milano Bovisa – Pavia.

 

Nel caso di non effettuazione dei treni, saranno istituiti autobus a Milano Cadorna per i soli collegamenti aeroportuali di “Milano Cadorna - Malpensa Aeroporto” che partiranno da via Paleocapa 1.

 

Maggiori dettagli saranno disponibili seguendo gli aggiornamenti sulla circolazione dei treni in real-time tramite la nostra App o nelle pagine di direttrice del sito internet www.trenord.it

 

Essendo ipotizzabili ripercussioni sulla circolazione ferroviaria a conclusione dello sciopero, vi invitiamo a prestare attenzione sia gli annunci sonori trasmessi nelle stazioni che alle informazioni in scorrimento sui monitor.

 

Avviso 122/2021