Accedi

Non hai un account?

Sai quali regole devi rispettare, quando viaggi in aereo?

lunedì 15/02/2021

Con il Malpensa Express, ti portiamo dall’Aeroporto di Malpensa a Milano e viceversa, in meno di un’ora, ma, prima di partire in aereo, ti sei informato sulle regole per viaggiare, in questo periodo di emergenza sanitaria da covid-19?

 

Con il DPCM 14 gennaio 2021 sono stati disciplinati gli spostamenti da e per l'estero e all’interno del territorio nazionale.

 

Se devi viaggiare dall’Italia verso i paesi esteri, controlla sul sito Viaggiare Sicuri le norme attive nel paese di destinazione e in quelli di transito del tuo viaggio.

 

Se arrivi dall’estero e la tua destinazione è l’Italia, devi obbligatoriamente presentare una autodichiarazione per attestare il tuo stato di buona salute e il motivo del tuo viaggio.
Inoltre, dal 7 gennaio 2021,  se hai soggiornato o sei anche solo transitato dai seguenti paesi esteri: Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo , Repubblica Ceca, Romania, San Marino, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria, Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera, Andorra, Principato di Monaco, devi comunicare il tuo ingresso/rientro nel territorio italiano al Dipartimento di prevenzione dell’Azienda Sanitaria locale di riferimento e devi presentare un’attestazione di esserti sottoposto, nelle 48 ore antecedenti all’ingresso nel territorio nazionale, a tampone negativo.
Chi non lo presenterà all’arrivo in Italia, dovrà sottoporsi all’isolamento fiduciario.

 

Dal 13 febbraio 2021, se rientri o sei transitato dal Regno Unito e Irlanda del Nord, dal Brasile o dall’Austria, le restrizioni sono diverse e più stringenti, le puoi consultare sul sito del Ministero degli Affari Esteri e sul sito dell’Aeroporto di Malpensa.

 

In caso ti spostassi da Milano Malpensa verso un altro aeroporto italiano, dovrai compilare una diversa autocertificazione, per attestare la motivazione del viaggio, che verrà controllata dalla Polizia di Stato prima dei controlli di sicurezza. Tieni conto di questo ulteriore impiego di tempo, quando programmi la tua partenza!

 

Ti raccomandiamo infine di controllare sempre, prima di organizzare il tuo viaggio, il sito del Ministero degli Affari Esteri e quello di Viaggiare Sicuri per tutti gli aggiornamenti relativi alle norme che regolano gli spostamenti.